Film e serie TV più cercati su Google nel 2023

I film e le serie TV più popolari del 2023, ecco la lista accurata per aiutarti a scegliere e goderti i programmi più cercati su Google

L’industria del cinema e delle serie TV è in continua evoluzione e l’attenzione dei fruitori si sposta costantemente sui nuovi progetti. Ma cosa è accaduto nel 2023? Quali sono stati i film e le serie TV più cercate su Google? In questo articolo analizzeremo le tendenze di ricerca a livello globale e le possibili ragioni dietro alle scelte degli spettatori.

La lista dei film più cercati su Google nel 2023

La classifica vede primeggiare uno scontro tra due grandi nomi della storia: Oppenheimer e Barbie. Il film di Christopher Nolan è riuscito a battere tutti, conquistando la prima posizione. Sul podio anche la pellicola più intima “C’è ancora domani”, con Paola Cortellesi, che si è ampiamente  guadagnata un meritato terzo posto.

Scopriamo insieme quali altre sorprese ci riserva la classifica del 2023.

Lista delle serie tv da vedere
Foto | scyther5 @Canva – vcode.it

 

Oppenheimer

Nel film di Christopher Nolan vediamo la storia ambientata negli anni ’40 che mette in luce la vita del noto scienziato americano J. Robert Oppenheimer, interpretato da Cillian Murphy. È riconosciuto come uno delle menti principali dietro la creazione della bomba atomica. Durante la Seconda Guerra Mondiale nel 1942, gli Stati Uniti, temendo che la Germania Nazista stesse costruendo un’arma nucleare, avviò in segreto il Progetto Manhattan per sviluppare la prima bomba atomica della storia. Il governo degli Stati Uniti scelse il genio fisico, J. Robert Oppenheimer, per guidare questo progetto monumentale. Oppenheimer, nato a New York nel 1904 da genitori di discendenza tedesca ed ebraica, era già noto per il suo significativo contributo alla fisica moderna prima di aver compiuto quarant’anni. Nell’impervio deserto del New Mexico, a Los Alamos, in laboratori di massima segretezza, Oppenheimer e la sua squadra di esperti iniziò la realizzazione di questa arma rivoluzionaria, le cui conseguenze catastrofiche si ripercuotono ancora oggi.

Barbie

Nel film diretto da Greta Gerwig, la trama si svolge nel meraviglioso universo di Barbieland, una lucente comunità matriarcale dove la Barbie iconica (Margot Robbie) e le altre Barbie vivono un’esistenza ideale, ricca di trionfi e gratificazioni, occupando ruoli d’alto prestigio come mediche, legali e politiche, mentre i loro corrispondenti maschili, i Ken, si divertono in attività di svago, in particolar modo al mare. Per la nostra eroina, tutto procede splendidamente fino a quando compaiono nella sua mente pensieri “umani”, ad esempio sul tema della mortalità. Da quel punto in poi, tutto cambia. Barbie, una volta vista come un modello di perfezione, comincia a manifestare imperfezioni che la portano a sentirsi un’estranea. Decide pertanto di chiedere consiglio alla saggia Weird Barbie (Kate McKinnon), anche lei emarginata dalla società a causa dei suoi difetti fisici, che la incoraggia ad esplorare il mondo reale, dove troverà la risposta a tutti i suoi problemi. Determinata a trovare “una cura” e a recuperare la sua antica perfezione, Barbie si imbarca in un’avventura eccitante nel mondo reale, dove si unisce inaspettatamente Beach Ken (Ryan Gosling), che si era nascosto nella sua auto decappottabile.

C’è ancora domani

Il film è il capolavoro di regia di Paola Cortellesi. Ambientato a Roma durante gli anni ’40, l’opera narra le avventure di Delia (Paola Cortellesi). Delia è sposata con Ivano (Valerio Mastandrea) e ha avuto tre figli da lui. Ricopre i ruoli di madre e moglie, che sembrano essere tutto ciò che la definisce. La città è in bilico tra il rinnovamento seguito alla Liberazione e la povertà miserabile lasciata dalla guerra. Ivano, il capo della famiglia e autorità assoluta, lavora senza sosta per mantenere il suo nucleo. Il suo modus operandi comprende un sottolineare costante e, a volte sprezzante, del suo ruolo, spesso intensificato dall’uso fisico della cinghia. Ivano ha un’ammirazione unica per suo padre, il volgare Sor Ottorino (Giorgio Colangeli), un vecchio acerbo e despotico per cui Delia si preoccupa come fosse la sua assistente personale. L’unica che porta conforto a Delia è la sua amica Marisa (Emanuela Fanelli), con la quale condivide momenti di evasione e confidenze. L’arrivo della primavera porta con sé l’eccitazione della famiglia per il presunto fidanzamento della figlia maggiore, Marcella (Romana Maggiora Vergano). Marcella spera di sposare un ragazzone onesto di estrazione borghese, Giulio (Francesco Centorame), liberandosi così dell’imbarazzo della sua famiglia. Delia condivide le aspirazioni nuziali di sua figlia, benché abbia accettato la sua vita così come è, desidera che sua figlia sposi qualcuno di buona famiglia.
Tuttavia, quando riceve una lettera enigmatica, la donna sviluppa una grande forza interiore che la porterà a tentare di capovolgere gli schemi precedentemente stabiliti e le permetterà di sognare un futuro più luminoso, non solo per se stessa.

Dal quarto posto troviamo:

  • Assassinio a Venezia
  • Everything Everywhere all at once
  • Avatar 2
  • The Nun 2
  • The Whale
  • Killers of the Flower Moon
  • Creed 3

La lista delle serie TV più cercate su Google nel 2023

Il mondo delle serie TV ha subito un’evoluzione nel corso degli anni, grazie alla proliferazione delle piattaforme di streaming online. Ogni anno, milioni di persone cercano nuove serie da guardare, cercando le ultime novità su Google. Con l’avvento di nuove tecnologie e l’aumento dell’offerta di serie TV, al giorno d’oggi, la scelta può essere quasi infinita. Per aiutarvi a trovare le migliori opzioni del 2023, ecco le serie TV più ricercate su Google in questo anno.

Mare Fuori

È una popolare serie tv italiana ideata da Cristiana Farina (Vivere), che racconta le storie di prigionieri e personale di un riformatorio per ragazzi a Napoli. Segue le vite di Carmine Di Salvo (interpretato da Massimiliano Caiazzo), un giovane nato in una famiglia di criminali organizzati che desiderava sfuggire dalla criminalità e aspirava a diventare un onesto parrucchiere, e Filippo Ferrari (Nicolas Maupas), un pianista molto talentuoso proveniente da una famiglia ricca di Milano che si trovava in vacanza a Napoli con alcuni amici. Entrambi sono arrestati e detenuti in regime di custodia cautelare. Nel riformatorio, Carmine e Filippo diventano immediatamente obiettivi di Ciro Ricci (Giacomo Giorgio), il figlio di un potente capomafia e leader di una gang all’interno della prigione.

Buongiorno, mamma!

La saga della famiglia Borghi, che ha le sue radici nel 1995 e si estende fino a oggi, è raccontata in “Buongiorno, mamma!”. In questa storia, l’amore tra Guido e Anna supera innumerevoli sfide e difficoltà fino a raggiungere l’apice con il loro matrimonio. Poi, da genitori amorevoli, danno vita a quattro figli. Tuttavia, un terribile evento nel 2013 sconvolge l’esistenza di questa famiglia. Passano sette anni e l’apparizione dell’enigmatica infermiera Agata, obbliga tutti i membri della famiglia a confrontarsi con i loro segreti nascosti.

Lidia Poët

È una serie tv italiana ideata per Netflix da Guido Iuculano (autore di Romulus) e Davide Orsini (creatore di Generazione 56K). Questo dramma giuridico storico presenta Matilda De Angelis (nota per il suo ruolo in Leonardo e The Undoing) nei panni di Lidia Poët, la prima donna ad essere ammessa nell’Ordine degli Avvocati in Italia. Ambientato nella Torino del 1800, il dramma si svolge quando Lidia Poët viene dichiarata non idonea a iscriversi all’Albo degli Avvocati dalla Corte d’Appello locale, semplicemente perché è una donna. Senza un soldo ma con una grande dignità, Lidia inizia a lavorare nello studio del fratello Enrico (interpretato da Pier Luigi Pasino), mentre si prepara a fare appello contro la decisione della Corte. Con una prospettiva che supera i limiti del suo tempo, Lidia difende i suoi clienti cercando la verità nascosta dietro le apparenze e i pregiudizi. Nel contempo, Jacopo (interpretato da Eduardo Scarpetta, noto per il suo ruolo in L’amica geniale), un giornalista enigmatico e cognato di Lidia, le fornisce informazioni e la accompagna attraverso i reconditi angoli di una Torino grandiosa.

Le altre serie inserite nella top 10 delle ricerche del 2023 sono:

  • One Piece
  • Mercoledì
  • The Last of Us
  • Terra amara
  • Fiori sopra l’inferno
  • Ginny and Georgia
  • La ragazza e l’ufficiale

 

Impostazioni privacy