I posti più insoliti dove avere rapporti per fare riaccendere la passione

Per riaccendere la passione, a volte serve cambiare location. Ecco i posti più particolari in cui ritrovare l’intimità perduta con il partner

Dopo anni di relazione o matrimonio, la passione rischia di affievolirsi. Per farla riaccendere ci sono molti modi, ma la maggior parte dei sessuologi sostiene che un ottimo modo per ritrovare il trasporto perduto sia quello di cambiare le carte in tavola e scoprire nuovi luoghi in cui fare l’amore per fare salire alle stelle l’eccitazione. 

In questo articolo scopriremo insieme quali sono le location più quotate e alcune regole che è bene conoscere per evitare che questo cambiamento di setting porti con sé multe o accuse per atti osceni in luogo pubblico. Infatti, in linea generale, l’art. 527 del Codice Penale sostiene che chiunque compia atti osceni in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico debba essere punito con un ammenda da 5.000 a 30.000 euro. Non proprio due spicci.

I posti più particolari dove avere rapporti per riaccendere la passione con il partner

Ritrovare l’intimità con il proprio partner è importante, infatti non è scontato che dopo anni di relazione sia tutto come il primo giorno. Questo non vuol dire che non ci siano più attrazione o sentimento, ma semplicemente che alcuni aspetti del rapporto di coppia, come appunto il desiderio e i rapporti sessuali, siano diventati una sorta di abitudine, perdendo quella sfumatura di eccitazione e passione travolgente che invece non dovrebbero mai mancare, anche a distanza di anni. 

Scopriamo insieme quali sono i posti consigliati per riaccendere il desiderio e alcune regole che è bene rispettare per evitare spiacevoli inconvenienti.

Sesso in macchina

Probabilmente il più gettonato, ma anche spesso sottovalutato. Molti prediligono fermarsi “in camporella” in luoghi non del tutto nascosti, per aumentare la sensazione di rischio e pericolo di essere scoperti e avere quel brivido in più.

Altri, più pudici, preferiscono piazzole di sosta isolate e stradine di campagna (cercando di evitare di pensare ai tipici scenari da film horror che conosciamo bene). Il nostro consiglio è quello di evitare luoghi frequentati, per non essere colti sul fatto da passanti ignari e soprattutto perché parcheggi di centri commerciali o luoghi affini sono spesso video sorvegliati o presidiati sporadicamente da vigilanti.

cuore su finestrino
Sesso in auto, ecco cosa bisogna considerare – Unsplash – vcode.it

Meglio scegliere un orario notturno, meglio ancora se notte fonda, in modo tale da avere a vostro favore l’oscurità e il fatto che molti siano già andati a dormire.

Una buona raccomandazione è chiudersi sempre in macchina, soprattutto se ci si ferma il luoghi isolati, non per essere paranoici, ma giusto per non farsi cogliere alla sprovvista sul più bello da persona con cattive intenzioni…

Lasciate le chiavi inserite in modo tale da poter ripartire più velocemente se dovesse essere necessario, però spegnete il quadro o correrete il rischio che l’auto non parta più e dovrete dare imbarazzanti spiegazioni al carro attrezzi che verrà a recuperavi.

Sesso in acqua

Avere rapporti in acqua, come ad esempio in mare di notte, ha sicuramente il suo perché, ma non bisogna dimenticarsi di alcuni aspetti negativi: innanzitutto avere rapporti in mare può fare aumentare il rischio di infezioni batteriche, inoltre il preservativo potrebbe rompersi sia in mare che in una vasca idromassaggio, perciò nel primo caso utilizzate un lubrificante e nel secondo caso un altro metodo contraccettivo.

Inoltre, dovreste fare particolare attenzione a non essere scoperti perché si tratterebbe dell’esempio più rappresentativo di atti osceni in luogo pubblico e sareste perseguibili. Il consiglio che vi diamo è di cominciare i preliminari in acqua e poi di spostarvi in un posto più appartato, magari nella vostra auto.

Sesso in ascensore

Quante scene di film esistono in cui la coppia non riesce resistere alla tentazione e preme il pulsante di emergenza per guadagnare qualche minuto in più? Probabilmente starete pensando a Grey’s Anathomy o 50 sfumature di grigio. Ebbene sì, l’ascensore è una delle location migliori per farsi sopraffare dalla passione.

ascensore
Fare sesso in ascensore è legale – Unsplash – vcode.it

Ma se vi dicessimo che è addirittura legale avere rapporti sessuali al suo interno? Secondo un principio stabilito dalla Corte di Cassazione, non è reato avere rapporti sessuali in ascensore, purché tutto avvenga «tra un piano e l’altro e la cabina sia priva di vetrate» (Cass. 10060/2001).

L’ascensore diventa un luogo privato dal momento in cui le porte si chiudono fino a quando si riaprono, trasformandosi nel vostro nido d’amore perfetto. Il fatto che abbiate a disposizione un intervallo di tempo limitato renderà l’esperienza più eccitante e travolgente. Ovviamente, perché non diventi illegale, l’ascensore non dovrà essere fatto a vetrate, per ovvi motivi…

Sesso nel bagno di un locale

In questo caso, il rischio di essere scoperti è ancora più alto, quindi è bene non essere troppo rumorosi e cercare di essere discreti: alzarvi entrambi nello stesso momento dal tavolo e sparire in bagno potrebbe dare un po’ nell’occhio.

La situazione cambia se vi trovate in un locale differente, come ad esempio una discoteca. Il bagno della discoteca non è esattamente una location comoda e pulita, ma proprio per questo potrebbe riaccendere il desiderio, insieme al rischio di essere scoperti da un momento all’altro, facendovi guadagnare un biglietto di sola uscita dal locale. 

Quando si tratta di discoteche, anche la pista da ballo può trasformarsi nel luogo in cui eseguire dei preliminari utili a riaccendere la passione. Anche in questo caso cercate un punto della pista poco visibile e non esagerate dal momento che sarete circondati da decine di persone che nonostante la musica alta potrebbero comunque sentirvi e vedervi. 

Sesso in aereo o in treno

Non stiamo parlando di farlo sui sedili, per ovvi motivi. Ma di farlo in bagno. Qui i continui movimenti del treno e dell’aereo, uniti alla possibilità di essere scoperti da un momento all’altro, renderanno l’esperienza più eccitante ma si tratta comunque di una scelta rischiosa e poco pratica.

In aereo le dimensioni del bagno sono ridotte e ovviamente potreste dare nell’occhio, mentre in treno il bagno è più spazioso ma è spesso tenuto monitorato dai controllori per evitare che persone senza biglietto ci si nascondano dentro.

Questi sono solo degli esempi, ma ovviamente si può spaziare con la fantasia: dal cinema alle cabine per foto tessera, dai camerini di un negozio, fino alla torretta del bagnino (possibilmente non con il bagnino), l’importante è cercare di avere rispetto anche per gli altri e non rischiare una multa da 30.000 euro per un momento di ritrovata passione. 

Metodi alternativi per ritrovare la passione

In generale, possiamo dire che per ritrovare la passione spesso ci sia solo bisogno di un cambiamento.

Il cambio di location può sicuramente essere eccitante, ma con un po’ di immaginazione e creatività anche la camera da letto può tornare ad essere il vostro tempio d’amore: non abbiate paura di essere onesti con il vostro partner o la vostra partner, dite ad alta voce ciò che desiderate e sperimentate ciò che vi incuriosisce. Il tabù sul sesso nella nostra società esiste ancora, ma con la persona che amate non dovrebbe esistere. 

Buon divertimento 😉

Impostazioni privacy