Elodie contro Gino Paoli, le critiche pesanti e il botta e risposta

Elodie e Gino Paoli stanno litigando tra post sui social e interviste con accuse reciproche anche pesanti

La cantante Elidie e l’autore e cantante Gino Paoli hanno espresso critiche anche pesanti in alcuni contesti, l’uno sull’altra e viceversa, senza però mai fare nomi. La diatriba sarebbe cominciata per le parole delle da Paoli durante un’intervista al Corriere della Sera, che Elodie ha preso che una critica molto personale su un tema che le sta a cuore. La polemica è proseguita per giorni e non è la prima volta che la cantante riceve critiche di questo tipo.

Gino Paoli contro Elodie: le parole che hanno fatto arrabbiare la cantante

Lite fra cantanti nel mondo dello spettacolo italiano. L’autore Gino Paoli, famosissimo per aver scritto alcuni dei pezzi più famosi della musica popolare italiana del secolo scorso, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera. Il contesto era quello della promozione del suo nuovo libro “Cosa farò da grande” ma le domande del giornalista sono inevitabilmente finite a parlare di musica.

Paoli, che il prossimo anno compirà 90 anni, ha commentato in particolare la scena femminile pop italiana. “Il mondo dello spettacolo è un mondo di merda, perché è tutta apparenza. Oggi peggio di ieri. Ieri avevamo Mina e Ornella Vanoni. Oggi emergono le cantanti che mostrano il culo”. Paoli non ha fatto nomi rispondendo alle domande del giornalista, ma una cantante italiana in particolare ha preso sul personale quanto detto.

Gino Paoli
ANSA/ MARIO ROMANO | vcode.it

Elodie ha commentato un post su X (già Twitter) del giornalista Andrea Conti che riportava quanto detto dall’autore e cantante nell’intervista. Inizialmente la cantante si è limitata a scrivere “Buonaseeeeera cit”, per far capire di sentirsi tirata in causa dalle parole di Paoli. In seguito però ha anche aggiunto, sempre tramite i propri profili social “Ci sono artisti che hanno scritto capolavori, ma nella vita di tutti i giorni sono delle Merde. È così. Io preferisco essere una bella persona”. Il riferimento è chiaramente a Gino Paoli, che ha scritto canzoni molto famose come “Senza Fine”, “Sapore di Sale” e “Il Cielo in una Stanza”

Elodie e le critiche per i costumi durante gli spettacoli

Non è la prima volta che Elodie viene attaccata per il suo modo di vestire durante i concerti. La cantante si è fatta da tempo portatrice, anche nei testi delle sue canzoni, dell’istanza per la libertà delle donne di vestirsi come preferiscono.

È evidente che c’è un problema importante, è stata un’estate molto brutta per noi donne e per tutti, c’è qualcosa di misogino che non va giustificato in nessun modo, dovremmo metterci in discussione e pensare a quante volte abbiamo atteggiamenti sessisti soprattutto noi donne “ ha dichiarato Elodie.

pubblico di un concerto
Unsplash @ Anthony DELANOIX | vcode.it

Ti fanno credere che devi essere forte e lucida ma bisognerebbe non aver paura ed è questo il problema, sensibilizzare l’uomo che dovrebbe darci una mano. Sono secoli che dobbiamo fare un passo indietro e capire la fragilità dell’uomo, ma io sono stanca di giustificare la loro paura della bellezza della donna” ha detto la cantante in un’intervista di presentazione del suo nuovo disco Red Light, che affronta anche questo tema in alcuni dei suoi pezzi.

Impostazioni privacy