Il metodo più concreto e sicuro per non farsi distruggere l’auto dalla grandine: funziona davvero

Se non volete farvi distruggere l’auto dalla grandine, ecco il metodo più concreto e sicuro da provare subito: funziona davvero!

Dopo i danni degli scorsi mesi, la grandine è diventata un vero e proprio incubo per milioni di persone in tutta Italia. In particolare per chi è costretto a lasciare la propria auto parcheggiata fuori casa, con il rischio che chicchi troppo grandi vadano a causare danni all’apparenza irreparabili.

metodo per non farsi distruggere auto dalla grandine
Questo metodo è il più sicuro per proteggere l’auto dalla grandine – Vcode.it

Dovete sapere che, anche in questo caso, la prevenzione può risultare essere l’arma più efficace in assoluto. Esiste un metodo concreto che farà sì che la grandine non sia più un problema per la vostra auto. È molto semplice da applicare e funziona davvero, in questo modo sarete sicuri di non dovervela mai più vedere con alcun tipo di gibollo o spaccatura legata alle intemperie.

Proteggere l’auto dalla grandine: questo metodo sicuro funziona sempre

Esiste un metodo che vi tornerà utile se volete proteggere l’auto dalla grandine. Vi consigliamo dimetterlo in pratica già da ora, così da essere sicuri che – in caso di intemperie – la carrozzeria del veicolo non venga in alcun modo danneggiata. In particolare, sarebbe meglio parcheggiare sempre l’auto sotto una tettoia o in un box. Ma nel caso in cui questo non sia possibile, ciò che vi serve è un telo copri auto.

Proteggere l'auto dalla grandine
Sfruttate questo metodo sicuro ed efficace per proteggere l’auto dalla grandine – Vcode.it

Ce ne sono di diverse tipologie, tra cui quello tradizionale con uno strato in gommapiuma, quello a ombrello che va fissato nella parte superiore dell’auto e quello gonfiabile. Quest’ultimo è in assoluto il più sicuro, in quanto viene venduto su misura e protegge il veicolo come fosse una camera d’aria. Al tempo stesso, però, è anche il più costoso.

In alternativa, potete anche procedere con alcuni trucchi fai da te. Per esempio, anche solo un materassino per il mare potrebbe essere utile se fissato con delle cinghie per attutire i colpi dei chicchi di ghiaccio. Oppure provvedete ad applicare delle vecchie coperte, in particolare sul parabrezza.

Oltre a questi trucchi, c’è una soluzione in particolare che dovreste in ogni caso tenere in considerazione. Ossia l’attivazione di una polizza che possa comprendere anche i danni causati da grandine e altre avversità atmosferiche. Così da avere una copertura completa seppur i costi di riparazione siano molto elevati. La Kasco è la migliore in tal senso, ma anche la più costosa.

Impostazioni privacy